Tassare i ricchi? siete matti.

E’ l’ora di finirla con questa sinistra disfattista che è sempre e solo capace di dire no alle puttanate che tutti tutti i giorni,con un sacrificio di preziosi e rari neuroni, proponiamo!

Voi cattocomunisti siete proprio incapaci e non conoscete nemmeno le basi più elementari della matematica.

Vi porto ad esempio una delle poche proposte che a fatica siete riusciti a mettere insieme.

Proponete che coloro che guadagnano più di 120.000 euro siano tassati “Una Tantum”per finanziare gli interventi a favore di chi perde il posto di lavoro.

E’ una proposta debole. I ricchi, in Italia sono solo 250.000, prima di tutto la vostra è persecuzione di una minoranza che invece andrebbe protetta, seconda cosa darebbe un gettito(500 milioni) decisamente scarso.

Per aggredire incisivamente la crisi bisogna tassare “Una Tantum”/100 euro a testa) i restanti 60 milioni che non arrivano a guadagnare 120.000 € e darli ai ricchi, questo perchè loro avendone già tanti li spenderebbero subito e tutta l’economia ripartirebbe immediatamente!

Sciocchini fate un conto elementare 60.000.0000 x 100 = 6.0000.000.000

Sei Miliardi! E’ così che si imprime una svolta alla crisi.

Del resto questa filosofia dovreste conoscerla bene. La diffondevano Jannacci e Dario Fo già 40 anni fa. Remember You?

Et semper allegher bisogna stare

perchè il nostro piangere fa male al Re,

fa male al Ricco e al Cardinale!

P.s. “Eravamo così poveri che a Natale il mio vecchio, non potendo farci regali usciva di casa, sparava un colpo di pistola in aria, poi rientrava in casa e diceva: spiacente ma Babbo Natale si è suicidato. “

Tassare i ricchi? siete matti.ultima modifica: 2009-03-12T19:43:31+01:00da briccone1942
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento