Tremonti,ovvero l’improntitudine

Ieri sera ho dato un occhiata a Ballarò, pochi minuti ma sono bastati per sorbirmi le stizzose menzogne del tremendo Tremonti.

Ha immediatamente rimproverato a Travaglio di dire sempre le stesse cose, vorrei vedere!

Loro commettono sempre le stesse cose e a piantarla lì dovrebbe essere uno dei pochi che le denunciano!

Con la solita petulante arroganza ha solennemente dichiarato:

E’ l’ora di farla finita con chi fa grandi promesse impossibili da mantenere.

Il sozzone tace che sulle le balle madornali spacciate dal suo capo durante la trasmissione “Porta a Porta”ha vinto le elezioni scarabocchiando su una cartina iniziative inverosimili ma desiderate da chi poi doveva votare. Una per tutte lasciando perdere le “Grandi Opere” era quella della promessa della riduzione delle tasse con due aliquote solo, una al 23% e l’altra al 33%.

Seconda perla: Lui non si è mai sognato di proporre restrizioni o dazi nei confronti degli altri paesi! Siamo tutti rincoglioniti oppure è successo davvero che lui e Bossi, per anni, hanno strillato in tutti i luoghi e in tutte le sedi che bisognava fermare”L’invasione delle merci cinesi?

Naturalmente tutti i padani, sempre pronti a bere dal culo come i cavalli, erano entusiasti e correvano a Pontida ad osannare gli eredi di Giussano.

Terza Perla: In maniera impavida, senza un ombra di vergogna ha sostenuto che è dal 95 che lui, altro che il Mago Otelma, aveva previsto tutto.

Visto che dal 95 ad oggi è stato per lunghi periodi al governo perchè non ci ha fatto partecipe dei suoi poteri paranormali e soprattutto non ha preso le misure necessarie. Alla luce di quanto ha detto non è vero che sono i suoi poteri ma è lui che è paranormale.

“Cazzatina della Sera”–<Io non so se dio esiste, ma se non esiste ci fa una figura migliore>


Tremonti,ovvero l’improntitudineultima modifica: 2009-02-27T20:25:57+01:00da briccone1942
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento