Banda di evasori fiscali

Per l’ennesima volta veniamo informati che l’ evasione fiscale in Italia è devastante. Questa volta la notizia ce le dà il massimo responsabile del settore Il Direttore Generale delle Finanze che è sotto la guida diretta del ministro Tremonti. Queste sono notizie trite e ritrite, ci hanno narcotizzato, non reagiamo, diamo la cosa per scontata. Del resto basta pensare che il capo del governo Silvio Berlusconi, non solo ha aperto conti segreti all’estero, con il risultato di evadere il fisco in maniera massiccia, ma ha addirittura corrotto l’avvocato Mills che glieli gestiva. Da ministro dell’economia abbiamo Giulio Tremonti titolare del maggiore studio fiscalista italiano, cioè una persona che, veniva e viene pagata profumatamente dagli evasori per avere le dritte giuste per venire meno ai loro doveri di contribuenti. In Italia annualmente a noi cittadini italiani che facciamo il nostro dovere fiscale ci viene Rubata l’enorme cifra di 200 MILIARDI di EURO! Il fatto particolarmente grave è che questo reato viene compiuto dai più ricchi a danno dei più poveri. Voglio porre l’ attenzione sull’entità della cifra E’ pari a circa 20 manovre finanziarie. E’ il 16% del prodotto interno lordo. Per intenderci sia chiaro che TUTTE le spese dello stato potrebbero disporre del 16% in più. Pensate Alla Sanità, Alle pensioni, Alla scuola e alla ricerca, Ai Lavori pubblici con un conseguente aumento dell’occupazione e dei Salari. E’ sconsolante che buona parte dei truffati dagli evasori votino per questi figuri.

Banda di evasori fiscaliultima modifica: 2009-02-22T22:39:37+01:00da briccone1942
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Banda di evasori fiscali

  1. Vedrai che dopo averci spremuti economicamente troveranno una salsa idonea a banchettare anche con i nostri corpi.
    Della serie, “Nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma in nuova energia”
    Hanno capito che se la volevano spuntare dovevano partire con un bel programma di DESCOLARIZZAZIONE, hanno trovato il soggetto mononeuronico per attuare il programma, tra qualche anno l’inno nazionale sara’ cambiato, niente piu’ fratelli d’italia, ma meno male che silvio c’e’.
    Scusa, smetto, vado a dare di stomaco, la sola idea mi crea solo questa rezione.
    Tina

  2. Ciao Tina, il tuo commento sulla scuola è stato premonitore.
    E’ di oggi la notizia che fa cadere l’ultimo alibi.
    Dall’anno prossimo una delle tre I che avrebbero dovuto ammodernare la scuola non riceverà nessun finanziamento per l’Informatica. Alla scuola primaria soldi zero, alle medie una riduzione finanziaria che comporterà la drastica riduzione delle ore dedicate all’informatica.
    Questo governo passerà senz’altro alla storia come quello che avrà ridotto gli Italiani ad essere i più ignoranti.
    Se penso a cosa hanno messo sù tremonti e la gelmini a danno della scuola, della ricerca e della cultura mi fa venire proprio il vomito.
    Ciao
    P.s. Ho il computer che mi stà dando parecchi problemi perciò no so se questo commento verrà postato.

Lascia un commento