Berlusconi e il Pio Albergo

L’altro ieri Berlusconi Silvio si è recato al Pio Albergo Trivulzio per inaugurare un nuovo padiglione intitolato a sua madre.

Certo che più di uno avrà provato un po’ di imbarazzo nel percorrere i corridoi di quell’istituto che fu la sorgente di tangentopoli. Fu li che Mario Chiese venne beccato mentre, in fretta e furia, buttava banconote da 100.000 lire, frutto di una mazzetta,nel cesso.

La Milano da bere di Craxiana memoria tutta Nani e Ballerine subì un duro colpo.

Come si sa la città era governata in maniera capillare dai socialisti milanesi(sindaco Pellitteri cognato di Bettino).

Era l’ epoca che:

“Per ottenere degli appalti si era costretti ad andare in giro per gli uffici con la Mazzetta in bocca”.

Questa è stata la dichiarazione recente del Berlusconi Silvio che nel frattempo si faceva gli AFFARI SUOI e MILANO 2.

Situazione strana quella della visita del Nostro Caro Leader al Pio albergo.

Sia chiara che lui con quella vicenda non aveva niente a che fare.

Però ho trovato strana la relazione tra la frase del Berlusconi sulle Tangenti e la sua nota amicizia con il Craxi Bettino.

Berlusconi e il Pio Albergoultima modifica: 2009-01-21T20:52:32+01:00da briccone1942
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Berlusconi e il Pio Albergo

  1. Ciao briccone,
    il 26 dicembre commentavo il tuo post sulla mercy…avevo ragione su tutta la linea, chi sarà il prossimo cavaliere dalla lucente armatura a vendere? Azzardo…forse toto venderà in blocco le sue quote di Alitalia e quelle di Airone facendo un mega affare con i nostri soldi!!!
    Tutti dovranno rispondere…non manca tanto…

    Ciao

Lascia un commento