Militi Ignoti

Drammattico appello lanciato dai famigliari dei soldati schierati nelle città.

Malgrado le minuziose ricerche si è persa ogni traccia.

A nulla sono servite la dichiarazioni del maresciallo La Russa Ignazio il quale ha dichiarato che .”Sdanno svolgento il loro brezioso lavoro aggolti ovungue da una bobolazione festande e finalmende rassicurada!”

A conforto del successo ha prodotto alcuni dati.

Nei 3 mesi di impiego i 5.000 militari hanno svolto le seguenti azioni anticrimine:

N° 123 multe per divieto di sosta

N° 3 multe a ciclisti che non avevano nessun mezzo di segnalazione acustica.

N° 16 multe ad anziani che hanno attraversato la strada con eccessiva lentezza causando problemi alla circolazione stradale.

N° 1 multa ad un cittadino sorpreso a scorreggiare nella pubblica via.

N° 4 Multe a persone che sostavano in un area dove il fumo è permesso e nessuno di loro fumava.

Come risulta evidente l’uso delle forze armate è stato provvidenziale. Poco importa se questo costerà a noi cittadini la ridicola cifra di 120 miliardi delle vecchie lire.

P.S. Chiunque abbia notizie utili al ritrovamento dei dispersi sappia che la trasmissione “Chi l’ha visto” ha attivato una linea telefonica dedicata all’argomento, Il n° è 610610.

Militi Ignotiultima modifica: 2008-11-12T20:26:04+01:00da briccone1942
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento