La Carfy apre la bocca

Devo riconoscerlo, questa volta Silvio P2 ha fatto la scelta giusta. La probabile nomina della Carfagna a portavoce del PDL è azzeccatissima. Che bella coppia, Lei e Bocchino davanti ai microfoni! Chissà dove correrà il pensiero dei telespettatori. Comunque complimenti a Mara. E’ una che con un’organo solo riesce a svolgere due funzioni. La situazione è tragica ma non seria. … Continua a leggere

Rottamiamo Scajola

Scajola va rottamato. Oramai anche il suo padrone si è reso conto che non ne imbrocca una. Oramai è come Alfredo anzi, è peggio . Alfredo era un personaggio molto conosciuto, nella mia città, sbarcava il lunario trasportando frutta e verdura, con un carretto, dal mercato all’ingrosso a parecchi dettaglianti. Il percorso era di circa 2 Km. e lui durante … Continua a leggere

Berlusconi,rilassati anche tu devi Morire

Berlusconi, ricordati che devi morire. E’ inutile che continui ad illuderti che il dottor Sciampagnini o don Luigi Verzè abbiano scoperto per te l’elisir di lunga vita. Rassegnati,malgrado i continui restauri sei una mezza pippa.  Ti atteggi a Superman ma ogni momento ne hai una . Ti rompi i menischi correndo i 100 mt in 25 minuti. Ogni tanto ti … Continua a leggere

Berlusconi:No in mio Nome!

Mi dissocio, dichiaro apertamente che non mi riconosco negli atti e nei fatti  prodotti da questo governo! Mi dissocio e rifiuto di accettare che la foglia di fico chiamata voto democratico possa essere il viatico, il salvacondotto per ogni azione. La parola democrazia non può far accettare che un governo, diretto da un megalomane. sia libero di fare politiche malavitose, … Continua a leggere

Maroni e i Cocker

Povero Maroni tutto congiura contro di lui. Berlusconi, cedendo al fascino della platea plaudente, ha dettato la linea di comportamento da tenere nei confronti dei studenti “Per adesso manganellate, poi seguirà il classico olio di ricino”. Involontariamente ha dato valore a chi sostiene che i suoi colleghi di governo sono non collaboratori ma suoi umili e proni servi. Il povero … Continua a leggere

La Presti pluribugiarda

Fedele alla linea tenuta dal sua capo anche la Prestigiacomo mente in maniera spudorata. Ha dichiarato di aver consegnato alla commissione ambiente della UE un documento che specificava 1° l’impossibilità ,per l’italia, di sostenere i costi dell’abbassamento dell’inquinamento. 2° Quei costi sarebbero di 18 miliardi di €. Ebbene, nella sua relazione non c’è traccia di nessuna delle due argomentazioni che … Continua a leggere

Brunetta,”Bruciabaracche”

Il ministro Brunetta è “Un Brucia”. Dalle mie parti quando ci si riferisce ad una persona poco affidabile o addirittura poco onesta la si definisce così. Comunque se c è una cosa che il Renatino non si fa mancare sono i difetti. Superbo – Vanaglorioso – Prepotente – Maleducato ecc. ecc. Una punta massima della sua strafottenza la raggiunge quando … Continua a leggere

Silvio al Bagaglino

La crisi economica dilaga. Tutti gli statisti del mondo si affannano per cercare rimedi. Tutti salvo uno, Silvian Berlusconi , il quale affronta la situazione in maniera irresponsabile. La Nega. Per lui non esiste. Due cazzate sparate alla belin di cane. Tipo :”I risparmiatori non perderanno un euro” – “Non mettete i soldi sotto il materasso”. Stronzate che fanno venire … Continua a leggere

No ai Ladroni delle Banche!

No soldi alle banche NO! Gente stringiamo le natiche perché questi qui ci vogliono fare molto di più che metterci le mani nelle tasche. I nostri governanti  finalmente, messi con le spalle al muro, hanno iniziato a lasciare trapelare una parte della verità. L’imbonitore Silvio deve sapere che, quando tenta di assicurarci sulla sicurezza dei nostri risparmi, noi ce ne … Continua a leggere

BERLUSCONI & SCIAMPAGNINI

Berlusconi per premiare il sindaco di Catania e suo medico personale, il Dott. Sciampagnini. Colpevole di aver sperperato le risorse di quel comune e di averlo portato alla bancarotta. Gli concede un finanziamento extra(alla faccia del rigore)di 140 milioni di €. Occorre fare qualche riflessione. Strano che i ministri Tremonti e Brunetta fustigatori delle spese superflue, pronti a tagliare le … Continua a leggere