Berlusconi è nella Busa

1477042823.jpg

Berlusconi è nella Busa

 

Il venditore di fumo Berlusconi Silvio non sa più come fare per distogliere l’attenzione degli Italiani dall’amara verifica delle falsità propagandistiche sparse a piene mani nella campagna elettorale.

E’ scomparso il problema economico che assillava migliaia di famiglie, le quali non riuscivano ad arrivare alla fine del mese. Il fatto è strano perché – Le paghe non sono aumentate – I prezzi invece sì che sono aumentati –

Stendiamo un velo pietoso sulla vicenda Alitalia usata in maniera spudorata per beccare voti e ridotta al lumicino con più debiti. 300 milioni di € di noi cittadini sprecati per arrivare ad un punto che, se tutto andrà bene, vedrà i licenziati raddoppiati in confronto a quelli stabiliti nella vendita ad Air France ed un incasso pari alla metà.

Per quello che riguarda la sicurezza, a parte il silenzio tombale delle TV sulla criminalità che dilagava nelle città, non si capisce se i delinquenti sono diventati tutti angioletti convinti dal carisma del nostro Capo Supremo Berlusconi  che certamente in materia di onestà non è certo da portare ad esempio. Perché l’unico provvedimento preso nei confronti delle forze dell’ordine è stato quello di tagliare i fondi a loro destinati.

I pirati della strada Romeni, grazie ad un corso di guida sicura, impartito direttamente dal Silvio, sono diventati così abili che le autoscuole di tutta Italia se li disputano come se fossero calciatori di serie A.

Invece della tanto proclamata “Certezza della Pena” cavallo di battaglia del PDL le uniche leggi approvate, vedi “Lodo Alf ano” sono andate in senso opposto e si è tentato di reintrodurre l’immunità dei parlamentari. Se è una questione così urgente vuol dire che i proponenti sono un branco di delinquenti. Avete presente il blocco dei processi approvato,guarda caso proprio alla vigilia del processo Mills – Berlusconi che vedeva l’avvocato inglese già reo confesso.

Allora,come dicevamo, essendo nella busa parla d’altro non ricorda più la promessa di diminuire le tasse anzi è già stabilito che nei prossimi 3 anni aumenteranno.

Bisogna dire che ha la faccia come il chiulo. Per rivendicare qualche merito ha avuto il coraggio di dire che il ministro ALL’INUTILITA’ tale Calderoli Roberto per semplificare ha già ridotto di 17.500 il numero delle leggi esistenti. Silvio vatt’ a cagher! Il Roberto non è nemmeno capace di contare fino a quella cifra! L’unica volta che si è cimentato con una legge è stato lui stesso a dichiarare che”E’ Una Porcata!”

Questo purtroppo è solo l’inizio. Stringiamo i denti e anche le Chiappe perché sarà dura.

 

 

Berlusconi è nella Busaultima modifica: 2008-07-30T11:46:07+02:00da briccone1942
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento